“Preghiera maledetta”, il nuovo singolo dei Trikobalto

Dei Trikobalto avevamo già parlato un pò di tempo fa, in occasione dell’uscita di una divertnte cover di “Sarà perchè ti amo” dei Ricchi e Poveri, brano che accompagnava l’album “Necessita primarie”. Adesso torniamo a parlarne perchè è uscito un nuovo singolo. Questa volta di tratta di un inedito e non è assolutamente niente male. Si chiama “Preghiera maledetta” e lo trovate sopra.

Video accattivante, bella capacità interpretativa, questa band di Carrara si presenta come una delle realtà più interessanti del panorama italiano, fa un buon pop, molto gradeovle all’ascolto. Il gruppo fra l’altro nel 2007 si è esibito anche all ‘Heinken Jammin Festival. Aspettiamo l’uscita del  nuovo lavoro e intanto godiamoci anche “Fermati” e “In-Contro“.

Pubblicità

Le grandi cover: Vittoria Hyde, Malika Ayane e Studio 3 ricantano gli anni d’oro

Tempo di grandi cover anche in Italia. Perchè la cover non passa mai di moda e se fatta in maniera originale diventa un’arte. Quella che trovate sopra è la versione di Vittoria Hyde (ex X Factor 1) di “Cuore“, successo planetario di Rita Pavone, anno 1963. Con lei canta Marya, rapper sorella d’arte (suo fratello è Tormento dei Sottotono). Ma la sarabanda delle cover propone anche altre cose di gran livello.

Come questa qui sopra. La voce angelica di Malika Ayane accompagna la colonna sonora de “La prima cosa bella“, film di Paolo Virzì appena uscito che prende spunto dall’omonima canzone, interpretata da Nicola Di Bari e dai Ricchi e Poveri, seconda al Festival di Sanremo 1970. Versione assolutamente sublime.

E ancora, altro pezzo storico della nostra musica, rifatto con stile. “Quella carezza della sera” fu un successone grosso dei New Trolls del 1978. La band degli Studio 3 la ricanta a loro modo nell’ultimo album. Qui siamo più vicini all’originale, ma l’effetto è bello lo stesso.

“Sarà perchè ti amo”, i Trikobalto ricantano i Ricchi e Poveri (in salsa rock)

Per la serie, come ti stravolgo i pezzi originali, eccovi una versione particolarmente “cool” di uno dei pezzi più famosi della nostra musica, vale a dire “Sarà perchè ti amo“, brano con cui i Ricchi e Poveri inaugurarono nel 1981 la fase “trio” dopo l’uscita di Marina Occhiena e che arrivò quarto a Sanremo.

A ricantarla, alla loro maniera, sono i Trik0balto, giovane rock band italiana. Una versione molto energetica, sicuramente diversa rispetto ai suoni tipici della melodia italiana dell’originale. Il pezzo è incluso nell’album del gruppo intitolato “Necessita primarie“.