“Puedes contar conmigo”: fine anno folk-rock con El Mago de Oz

Visto che oggi è l’ultimo giorno dell’anno, tradizionalmente deputato al ballo ed al divertimento, per salutare l’anno  concluso e accogliere quello entrante, vi propongo un “riscaldamento” per la serata a tempo di rock. Un rock particolare, dove le chitarre distorte si mescolano ai suoni ed agli strumenti  tipici del folk.

Ne esce fuori “Puedes contar conmigo”, singolo già di buon successo in Spagna, cantato da El Mago de Oz, la principale folk rock band iberica. Il lavoro anticipa l’album “Gaia 3 El imperio Inca” ed è stato scelto come sigla della serie tv spagnola “Aguila roja”. Una canzone d’amore in mezzo alla guerra e alle privazioni di un popolo. E tanto ritmo per divertirsi. Davvero molto bello, una mescolanza di suoni e ritmi di grande livello. Alzate il volume delle casse del vostro pc. E Buon San Silvestro a tutti.

Giusy Ferreri, “Remedios” e le grandi cover

Potrà piacere o meno, ma X Factor ed il successo incredibile di Giusy Ferreri, degli Aram Quartet e di tutti i protagonisti ha rilanciato una vecchia moda sempre verde, sia in Italia che all’estero, quella delle cover, ovvero dei rifacimenti – in chiave originale o riarrangiata – di grandi successi altrui.

La cover di “Remedios” di Giusy Ferreri, copia praticamente conforme all’originale, ha riportato in auge la mitica Gabriella Ferri. Soltanto qualche mese prima il perugino Dj Brizi ne aveva fatto con Selma Hernandez un remix sull’onda del successo nel film “Saturno Contro“.

Lo stesso dicasi per “Per Elisa” di Alice, scritta dalla stessa cantante ligure, da Battiato e Giusto Pio. La gente se n’era quasi dimenticata, eppure nel 1981, il brano vinse Sanremo. Gli Aram Quartet ci hanno resituito alla memoria uno dei brani più belli della musica italiana.

Continua a leggere