Saremo al Centro 2012: vincono Amirante & Giulia Ciao, Paul Martom e Roberto Tomassoli

Premiata la qualità. Non che altre volte non si successo, ma l’edizione 2012 di Saremo al C’entro, la manifestazione canora nazionale per giovani talenti che si è conclusa con le tre serate di finale al parco Bellini di Ponte San Giovanni ha visto andare i premi a produzioni, voci o interpretazioni di livello. E per uno dei tre vincitori è stato un bis: il perugino Giovanni Amirante, trionfatore nella sezione cantautori insieme a Giulia Ciao con la canzone “Il fiume” difendeva infatti il titolo vinto l’anno scorso. Dietro di lui si sono piazzati le Malù &Jo, già due volte vincitrici della rassegna e i Fatisfera, che addirittura sono stati ripescati dopo la rinuncia di Matteo Sperandio & Q-Artet.

La sezione Cover Live, ha visto il trionfo di Paul Martom, musicista e compositore di Assisi,diplomato al conservatorio Morlacchi di Perugia, uno che ha già tante cose su youtube, si è presentato suonando Jeff Buckley e i Muse spaziando fra chitarra e pianoforte ed è riuscito a non perdere la concentrazione nel corso di una esibizione spezzata in due fra una canzone e l’altra a causa di una interruzione di mezzora dovuta ad un problema che ha coinvolto uno dei volontari della rassegna che si trovava sul palco. Dietro di lui si sono piazzati Soul’ n Spirit e gli A Step to delirium, i più giovani in gara, già vincitori durante le selezioni del concorso riservato agli Under 19.

La sezione Cover Base ha visto la vittoria del perugino Roberto Tomassoli, davanti a Valeria Gasperini e Silvia Alessandrelli. La giuria era di altissima qualità. A presiederla c’era Luciano Torani, fonico, ingegnere di palco con oltre 40 anni di  esperienza con tutti i più grandi cantanti e compositori della musica italiana. Con lui hanno lavorato il chitarrista David Pieralisi, anche lui collaboratore di tanti big e attualmente in tour con Alessandra Amoroso, il cantautore eugubino Paolo Brancaleoni, anche lui protagonista con tantissimi artisti italiani, la cantante perugina Eleonora Bianchini, stella della musica latina, attualmente di stanza in Ecuador e il giornalista e critico musicale Andrea Di Renzo, direttore di “Oltremusica”.

La giuria ha assegnato anche i premi speciali: miglior voce a Valeria Gasperini di Umbertide, miglior testo a “Passerà” della cantautrice di Porto Recanati Bonnie,  premio B Dumpa per l’impatto col pubblico all’ensemble umbro-marchigiana dei Never Came Down. Il riconoscimento intitolato alla memoria di don Annibale Valigi, consistente in un stage di 12 giorni presso la Hope Music School, la scuola di musica della Cei di Roma ed assegnato ad un partecipante (solista o componente di gruppo) Under 32 è andato alla cannarese Ausilia Bini degli SBU.

L’edizione dedicata alla crisi, con la musica come antidoto, la prima con don Gianluca Alunni come patron, va in archivio con successo, anche grazie alla collaudata squadra di organizzatori, che quest’anno ha visto il debutto di tante nuove leve: a coordinarli sul palco gli esperti Roberto Castellini e Chiara Casagrande, ormai da tempo al timone della rassegna insieme a Daniele Severi, al suo debutto nel ruolo principale. La manifestazione è stata seguita come ogni anno da Umbria Radio (diretta della terza serata di finale a cura di Francesco Locatelli e Alessia Carloni, ma fra selezioni e prime due serate di finale si sono alternati in tanti), partner consolidato della rassegna organizzata dal C’entro giovanile della Parrocchia di San Bartolomeo di Ponte San Giovanni a Perugia.

A Ponte San Giovanni le finali di Saremo al C’entro 2012

Tempo di finali per l’edizione 2012 di Saremo al C’entro, il concorso musicale nazionale per giovani talenti organizzato dal C’entro giovanile della parrocchia di San Bartolomeo di Ponte San Giovanni a Perugia, in collaborazione con l’ufficio della pastorale giovanile dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve. “Largo alla musica” era il tema scelto per l’edizione 2012, la prima con patron don Gianluca Alunni, da poco tempo nuovo parroco della frazione perugina.

Le tre serate (oggi, domani e dopodomani), che saranno irradiate live ed in streaming  a questo link dalla radio partner, Umbria Radio, si svolgeranno al Parco Bellini di Ponte San Giovanni e vedranno protagonisti 48 artisti, divisi in Cantautori, Cover Live e Cover Base. Sarà eletto dalla giuria di tecnici un vincitore assoluto, ma ci saranno anche premi accessori.

La giuria assegnerà, tra tutti i partecipanti alle diverse categorie il premio per il miglior testo, per la miglior voce ed il premio B Dumpa per la miglior presenza scenica. Inoltre a assegnerà ad un partecipante di età compresa tra i 18 e i 32 anni,  il premio di merito “Don Annibale Valigi“. Si tratta della possibilità di partecipare ad un seminario della durata di 11 giorni presso la Hope Music School, la scuola di musica della Cei a Roma.

Di seguito, l’elenco dei finalisti che ha subito una modifica: Matteo Sperandio & Q-Artet, finalisti nella sezione Cantautori, hanno dovuto infatti rinunciare alla partecipazione perchè fuori limiti di età con uno dei loro componenti. Sono stati così ripescati i Fatisfera.

FINALISTI CANTAUTORI

Giovanni Amirante e Giulia Ciao, Banda della Majela, Bonny, Gli accroccati, MaLù & Jo, Mechanical Bloom, Nel Bosco dei Poveri, Sapao, S.B.U., Fatisfera,  Stellanera, Tacito Disturbo, The Canter, Davide Vitulano

COVER  LIVE

A Step To Delirium (vincitori Cover Teen)  Gene Defect, Paul Marton, Rainbow in the dark, Soul ‘n’ spirit,  Zimara Band

COVER BASE

Silvia Alessandretti, Elena Alunni Solestizi, Marco Andreucci, Paola Covaccioli, Silvia Di Luzio, Letizia Elci, Andrea e Arianna Falchi, Gloria Fioroni, Valeria Gasperini, Nadia Miccichè, Never Came Down, Olindo Filippelli, Francesca Marinelli, Alessia Pennacchi, Sissi Pisanelli, Selene, Roberto Tomassoli, Yura.

Saremo al C’entro 2012: ecco i finalisti della sezione cantautori

Concluse ufficialmente le selezioni di Saremo al C’entro. La dodicesima edizione della rassegna canora organizzata dal centro giovanile della parrocchia di San  Bartolomeo a Ponte San Giovanni a Perugia, in collaborazione con l’ufficio per la pastorale giovanile dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, ha infatti designato i finalisti della sezione Cantautori, che avranno come gli altri, accesso alle finali del 15, 16 e 17 giugno al Parco Bellini di Ponte San Giovanni. Premio ulteriore per i vincitori di questa sezione sono 20 ore di registrazione da usare come meglio credono. Anche le selezioni dei Cantautori, come quelle di Cover Teen, Cover Base e Cover Live, si sono svolte presso il B Dumpa pub della frazione perugina. Fra i finalisti spicca il nome dei ternani Matteo Sperandio & Q-Artet, di cui abbiamo già parlato in occasione dell’uscita del loro primo album “Della gente che non dorme” e che sono stati protagonisti anche a Musicultura 2011 nonchè vincitori del Premio De Andrè, oltre a Malù & Jo, già due volte vincitrici della rassegna ponteggiana. La giuria era composta da Antonella Marietti, giornalista del Tg3 Umbria, Angelo Lazzeri, chitarrista e compositore, Roberto Mercati, compositore e arrangiatore.

FINALISTI CANTAUTORI

Giovanni Amirante e Giulia Ciao, Banda della Majela, Bonny, Gli accroccati, MaLù & Jo, Mechanical Bloom, Nel Bosco dei Poveri, Sapao, S.B.U., Matteo Sperandio & Q-artet, Stellanera, Tacito Disturbo, The Canter, Davide Vitulano

I 14 qualificati vanno ad aggiungersi agli altri 24, per un totale di 48 artisti:

COVER  LIVE

A Step To Delirium (vincitori Cover Teen)  Gene Defect, Paul Marton, Rainbow in the dark, Soul ‘n’ spirit,  Zimara Band

COVER BASE

Silvia Alessandretti, Elena Alunni Solestizi, Marco Andreucci, Paola Covaccioli, Silvia Di Luzio, Letizia Elci, Andrea e Arianna Falchi, Gloria Fioroni, Valeria Gasperini, Nadia Miccichè, Never Came Down, Olindo Filippelli, Francesca Marinelli, Alessia Pennacchi, Sissi Pisanelli, Selene, Roberto Tomassoli, Yura.

Saremo al C’entro 2012: ecco i finalisti delle sezioni Cover Live e Cover Teen

Saremo al C’entro 2012 è cominciato alla grande. La dodicesima edizione della rassegna canora organizzata dal centro giovanile della parrocchia di San  Bartolomeo a Ponte San Giovanni a Perugia, in collaborazione con l’ufficio per la pastorale giovanile dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, ha celebrato nell’ultimo fine settimana le selezioni delle categorie Cover Teen (riservate ad artisti dai 15 ai 19 anni) e Cover Live. A giudicarli, tre musicisti di livello nazionale,il sassonfonista Leonardo Radicchi, il batterista e percussionista Filippo Radicchi e il trombonista Daniele Maggi.

Assegnati per sei posti per le finali del 15-16 e 17 giugno  al Parco Bellini sempre a Ponte San Giovanni, ma già decretato il vincitore della categoria cover Teen, ovvero gli A Step to Delirium, che si sono aggiudicati  un buono acquisto per un concerto da spendere come più ritteranno opportuno, oltre che l’accesso nella categoria superiore dei Cover Live. I 5 finalisti della sezione Cover Live, invece, dovranno attendere Giugno per sapere se risulteranno i vincitori della loro categoria e si aggiudicheranno quindi il premio in palio consistente in 20 ore di registrazione presso una sala di incisione.

Passano il turno, oltre ai citati A Step To Delirium anche Gene Defect, Paul Marton, Rainbow in the dark, Soul ‘n’ spirit e Zimara Band. Con qualche eliminazione a sorpresa per quanto riguarda gli artisti più apprezzati dal pubblico, fra cui i marchigiani di Esanatoglia Cardinal Mendoza, che avevano proposto versioni hard rock de “Vivo per lei” di Bocelli e Giorgia e “Chi fermerà la musica” dei Pooh. Ora le selezioni proseguiranno, sempre al B Dumpa Pub di Ponte San Giovanni Sabato 21 e Domenica 22 Aprile 2012 con  i Cover Base e poi Sabato 5 e Domenica 6 Maggio 2012 per i Cantautori.