Kiero (Andrea Manchiero) vince Castrocaro 2011

Il rinnovato Castrocaro, per la quarta edizione di fila organizzato da Giuliano Casarini incorona nell’edizione 2011 il trentenne di Tradate Andrea Manchiero, in arte Kiero. E’ lui a succedere nell’albo d’oro a Simona Galeandro, Edoardo  Lo Conte e Nicola Traversa (qui trovate i dieci finalisti) ed ora si avvia a debuttare nel mondo della discografia, o almeno così si augura, visto che ha dovuto aspettare diversi anni per poter cantare il suo inedito “Superlovers”, scritto in occasione di una precedente edizione ma che non era riuscito a proporre.

La giuria, presieduta da Gigliola Cinquetti e composta da Alessandro Greco, Fio Zanotti, Marco Masini e Marco Maccarini lo ha premiato, sia nella esecuzione delle cover, mandandolo prima in semifinale e poi nella battaglia a suon di inediti dei sei finalisti. Il duello finale a due con le cover lo ha visto prevalere nettamente su Fabio Migliorati di Cremona, in duello tutto lombardo.

Dei dieci selezionati per il prime time, erano arrivati in semifinale anche Giovanni Di Pasquale, Tania Cervellieri, Ariane, Radio Daf. Il livello degli artisti cresce, almeno questo è un buon segno. Grandi voci, soprattutto, ed anche questo è un segnale positivo rispetto allo scempio delle prime due edizioni della nuova gestione ed alla lieve crescita dell’anno scorso, così come è un ottimo segnale la presenza di un’orchestra, quella diretta da Stefano Palatresi, musicista e cantautore fiorentino con alle spalle anche diverse apparizioni a Sanremo.

Belle canzoni e forse nel caso di Kiero ha pagato anche il fatto che il brano porta interamente la sua firma mentre altri sono apparsi come ottimi interpreti ma non autori dei propri brani. Peccato per la mancata finale da parte di Ariane, la giovane forlivese di origine ivoriana, che con la sua ottima voce nera forse avrebbe meritato un pizzico di più. Ma questo, fa parte del gioco. In alto, la canzone “Superlovers” di Kiero. Ce la farà a fare un disco? Ha vinto una manifestazione storica, lo meriterebbe.

Stasera la finale di Castrocaro 2011 (ore 21, Rai Uno)

Stasera va in scena l’edizione numero 54 di Castrocaro, la quarta sotto la gestione Casarini. Diretta su Rai 1, conduce Fabrizio Frizzi. E la domanda è: riusciranno gli artisti della rassegna a trovare uno spazio nel mondo della discografia? Questione non banale, visto che dei primi tre vincitori della nuova gestione (Simona Galeandro, Edoardo Lo Conte e Nicola Traversa) si sono persi assolutamente nel nulla. Si spera anche che il livello degli artisti cresca e si arrivi finalmente ad una rassegna di migliori qualità, dopo due edizioni terribili e una  – l’ultima – migliore. Ecco l’elenco dei 10 finalisti di Castrocaro 2011

  • Daniele Anzanello di Sassuolo (MO)
  • Vincenzo Capua di Roma
  • Tania Cervellieri di Cattolica (RN)
  • Le Charleston di Cesena
  • Salimata Aliane Diakhitè di Forli, origini ivoriane
  • Giovanni Di Pasquale di Catania
  • Andrea Manchiero di Tradate (VA)
  • Fabio Migliorati di Cremona
  • Manuela Padoan di Montecchio Maggiore (VI)
  • Radio Daf di Venezia