“Stormande Hav”, il nuovo delle Timoteij

Non ce l’hanno fatta nemmeno stavolta a staccare il biglietto per l’Eurovision Song Contest, (non sono nemmeno entrate nella finale  nazionale che andrà in scena sabato) ma la loro canzone ha ancora lasciato il segno fra i fan. Le Timoteij, il quartetto giovanissimo al femminile (hanno tutte 21 anni e sono ex compagne alla scuola di musica) ha proposto “Stormande Hav” (Mare in tempesta), che ricalca un pò quelle che sono le loro sonorità di sempre.

Dopo il buon successo del primo album, erano uscite col nuovo singolo “Het” (qui le vedete in tutto il loro splendore in una esibizione live) ma tuttora il singolo d’esordio “Kom” resta inarrivabile quanto a bellezza. Ora arriva questo nuovo motivetto che conferma come le quattro ragazze siano uno dei progetti musicali più allegri e spensierati d’Europa. Veramente tutto da canticchiare.

“Het”, il nuovo singolo delle Timoteij

Fresco fresco, dopo il grande successo del singolo d’esordio “Komdi cui riferimmo anche perchè vincitore dell’Ogae Second Chance Song Contest, il concorso musicale che ogni anno Ogae l’organizzazione dei fan dell’Eurofestival organizza prendendo in considerazione i brani non ammessi al concorso e sconfitti nelle selezioni nazionali, riecco le Timoteij, quattro graziose figliole ventenni originarie della Svezia.

E’appena uscito “Het“, il nuovo singolo, terzo della loro carriera, che non  è compreso nell’album “Langstad” ma annuncia quello nuovo, ancora il lavorazione. Il sound è ancora quello corposo del primo singolo, anche se forse cattura un pò meno, tuttavia le premesse perchè il brano si issi, come quello d’esordio,  subito in testa alle classifiche svedesi, ci sono tutte.

I 20 migliori brani europei del 2010 secondo Dove c’è musica: le posizioni dalla 11 alla 20

Poche parole e molta musica in questi ultimi post del 2010: per accompagnarvi all’ultimo dell’anno eccovi la nostra superclassifica ovvero i 20 brani pop più belli dell’anno secondo la nostra redazione. Scelte ovviamente opinabili, che vi invitiamo a commentare. Ma un modo sicuramente per avvicinarci al nuovo anno in allegria a tempo di musica. In questa prima parte del post vi proponiamo i motivi secondo noi posizionati dal numero 20 al numero 11, quelli che una volta chiamavano “dischi caldi”. Più avanti nella giornata, la top 1o.  Allacciate le cinture…si parte

20. POSTO: No, no, non Ecouter Barbara (album: Camélia Jordana) – La sedicenne francese lanciata dal talent show Nouvelle Star e il suo brano in stile Paso Adelante

19. POSTO: Oh no – Marina and the diamonds (Album: The family jewels) – Due singoli, due centri per la gallese di origine greca.

18. POSTO – Abrazame muy fuerte – David Bustamante (Album: A contracorriente) – Il campione di vendite spagnolo, lanciato da Operacion Triunfo non sbaglia un colpo.

17. POSTO: Per tutta la vita- Noemi (Album: Sulla mia pelle) – Il brano sanremese è nel repackaging dell’album della cantante romana. Classe e stile.

16. POSTO: Buio e luce – La fame di Camilla (Album: Buio e Luce) – Il miglior prodotto giovane del 2010 è questa band italo-albanese ingiustamente esclusa dalla finale del festival. Voce magnetica del cantante Ermal Meta.

15. POSTO: Me and my guitar – Tom Dice (Album: Teardrops) – Il giovane belga prodotto di X Factor e la sua ballata di classe sesta classificata all’ultimo Eurofestival. Disco d’oro e nella top 30 di Billboard.

14. POSTO: Pack up – Eliza Doolittle (EP: Eliza Doolittle) – Il nuovo fenomeno della musica internazionale, figlia d’arte, ha fatto centro con l’album d’esordio

13. POSTO: Kom- Timoteij (Album: Langtan) – Poco note al grande pubblico, lo schlager pop al suono del violino del quartetto femminile svedese ha fatto ballare mezza europa.

12. POSTO: Playing with fire – Paula Seling & Ovi (single only) – I terzi classificati dell’ultimo Eurofestival. Combinazione di sonorità elettropop, un riff di piano travolgente ed una grande voce.

11. POSTO: Sur les Pavès – Aliose (single only) – La classe e la delicatezza di questo duo ginevrino ha nobilitato la finale nazionale elvetica per l’Eurfestival 2011

Ogae Second Chance Contest, vince la Svezia con “Kom” delle Timoteij

Successo svedese all’edizione 2010 dell’Ogae Second Chance Contest 2010. Trionfano le  Timotej, giovane quartetto al femminile esordiente, con il brano “Kom“.  Seconda la Danimarca, paese ospitante, con ” Breathing” scritta da Ronan Keating e cantata da Bryan Rice, terzo il Portogallo con “Canta por mim” di Catarina Pereira. Noi riferimmo l’anno scorso dell’edizione 2009, in questo link.

L’Ogae Second Chance Contest 2010 è  un altro dei concorsi virtuali paralleli all’Eurofestival organizzati dall’Ogae, l’organizzazione internazionale dei Fan della manifestazione, cui partecipano cantanti e canzoni che non hanno vinto la propria finale nazionale. Dunque erano assenti paesi che hanno designato il proprio rappresentante e/o pezzo con una selezione interna (come ad esempio la Francia o il Regno Unito — quest’ultimo aveva una finale che designava il cantante, ma non il pezzo, uguale per tutti).  Avevano diritto di voto però tutti gli Ogae. C’era un italiano in gara, Antonello Carozza, in gara per la Russia, solo diciottesimo su 22.

Sotto potete trovare i video delle tre canzoni sul podio e quella di Carozza. LA CLASSIFICA COMPLETA E IL VIDEO INTEGRALE DELLA MANIFESTAZIONE LI TROVATE SU EUROFESTIVAL NEWS insieme ad altri dettagli sulla rassegna.

1. KOM- Timoteij

2. BREATHING – Bryan Rice

3. CANTA POR MIM- Catarina Pereira

SENZA RESPIRO- Antonello Carozza