“Bright lights”, Pixie Lott è sempre piu sexy e duetta con Tinchy Stryder

Cose buone dal Regno Unito. Merce rara, musicalmente parlando, per un paese troppo legato agli standard statunitensi. Ma soprattutto dalle giovani generazioni stanno tornando prodotti interessanti. Pixie Lott ci riprova. Dopo il botto dei singoli di esordio “Mama Do” e “Boys and girls” e il successivi “Turn it up” e  “All about tonight“, decisamente meno belli me che comunque le ha fatto gudagnare la nomination ai Brit Awards, ecco uscire la sua ultima produzione “Bright lights”.

Con un video che la vede in versione sempre più sexy (ne è passata già un pò di acqua sotto i ponti dalla ragazzina degli esordi, del resto), duettare con Tinchy Stryder, un rapper crossover che recentemente ha sfornato pezzi parecchio radiofonici. Il singolo appena uscito è contenuto nell’album “Young foolish happy“, il secondo della carriera della giovane inglese, già una stella del pop. Brano molto bello e radiofonico che in Europa è già arrivato e fra un pò probabimente giungerà anche da noi.

“Now or never”, il debutto di Jodie Connor

Debuttare nel mondo discografico a 31 anni. Cosa rara se non si è stati freschi protagonisti dei tanti talent show. Eppure è quello che è successo a Jodie Connor, cantautrice inglese che in questi giorni ha dato alle stampe il suo primo singolo “Now or never“. Molto r’n’b, molto particolare.

Lei, a dire il vero, in un talent show c’è stata, a Pop Idol, ma nel 2003, agli albori di questo tipo di manifestazioni. E senza ottenere alcun riscontro e finendo quasi dimenticata, senza incidere nemmeno un disco. Ne ha tratto però una serie di esibizioni live, che hanno contribuito a forgiarne ulteriormente le capacità performative. E nel primo singolo, si sente.

Del resto la cantante di Oldham arriva a questo progetto dopo diverse collaborazioni di lusso. Per esempio quella con Roll Deep (lei era la vocalist nel successone “Good Times”) e Tinchy Stryder. Ora Wiley, il leader di quegli stessi Roll Deep, partecipa al suo esordio. Prossimamente uscirà l’album, registrato in gran parte a Los Angeles.

Una canzone per l’estate: 2009 “Number 1”, dall’Inghilterra ecco il tormentone di Tinchy Stryder ft N-Dubz

Cari amici amanti del tunz tunz, preparatevi per benino, perchè questo brano ci fracasserà le orecchie per tutta l’estate. “Number 1” è il frutto di una collaborazione fra Tinchy Stryder e gli N-Dubz. Un prodotto made in England che sintetizza i suoni più moderni in un ritornello decisamente orecchiabili.

No, no. Non ce ne libereremo facilmente, compresi quelli come noi che non sono amanti del genere. Perchè il brano, che da tempo è numero uno (ma guarda un pò!) nel Regno Unito, sta arrivando velocemente anche da noi, spinto dalla casa discografica (la Universal) e dai ciruciti radiotelevisivi di settore.  

Tinchy Stryder è un giovane anglo-ghanese tra i capofila della nuova urban music inglese, mentre gli N-Dubz fanno musica Hip Hop. Nomi nuovi sulla scena europea, un pò di nicchia per chi non ama il genere, ma il risultato è buono.

Le classifiche di vendita in Europa (24/5/2009)

E’decisamente la settimana degli Black Eyed Peas, che sono prepotentemente schizzati ai vertici delle classifiche di vendita in Europa con il loro album “21 th Century Breakdown” (e nel Regno Unito) anche col singolo “Boom Boom Pow”. A casa nostra, e questa è una ottima notizia, primato fra i singoli per “Domani” il brano degli Artisti Uniti per sostenere il recupero dei beni culturali abruzzesi devastati dal sisma.

Trionfo totale nelle classifiche per “Fairytale” di Alexander Rybak, il vincitore dell‘Eurofestival, primo nel suo paese, la Norvegia ma secondo o ai primi posti quasi dappertutto. In Svezia classifica monopolizzata dalla rassegna, con Aysel e Arash quinti, ottima Yohanna, in classifica anche nel Regno Unito. Va bene anche il brano a firma italiana “Et Cetera” che in Irlanda è schizzato avanti di nove posizioni ed ora è quinto, in grande salita. Sotto, tutti i numeri uno. In alto riascoltiamo “Is it true?” dell’islandese Yohanna: bello il brano, di una bellezza mozzafiato lei.

 

AUSTRIA:
Singoli: Poker face-Lady Gaga
Album: Der mann mit der mundharmonika 2 – Michael Hrte
BELGIO:
Singoli: Jungle drum – Emiliana Torrini
Album: The sunsets – The sunsets
DANIMARCA:
Download: Hun vil ha en rapper-Jooks
Album: 21th Century Breakdown – Black eyed Peas
FINLANDIA:
Singoli: Keesavainaja Extended Play – Viikate
Album: Anna Puu- Anna Puu
FRANCIA:
Singoli: Meme pas fatigue – Magic System ft Khaled
Album: 21th Century Breakdown – Black eyed peas
GERMANIA:
Singoli: Poker face-Lady Gaga
Album: Sound of the universe – Depeche Mode
GRAN BRETAGNA:
Singoli: Boom Boom Pow – Black eyed Peas
Album: 21th Century Breakdown- Black eyed peas
IRLANDA:
Singoli: Number 1- Tinchy Strider ft N-Dubz
Album: Relapse-Eminem
ITALIA:
Download: Domani 21.04.2009 – Artisti Uniti per l’Abruzzo
Album: Stupida- Alessandra Amoroso
NORVEGIA:
Singoli: Fairytale-Alexander Rybak
Album: 21th Century breakdown-Black Eyed Peas
OLANDA:
Singoli: Hallelujah-Lisa
Album: NW8-Guus Meeuwuis
PORTOGALLO:
Airplay: Lucky – Jason Mraz & Colby Caillat
Album: Amalia Hoje- Hoje
REPUBBLICA CECA:
Singoli: The boy does nothing – Alesha Dixon
Album: Sounds of the universe – Depeche Mode
SPAGNA:
Singoli: This is the life – Amy Mc Donald
Album: No line on the horizon – U2
SVEZIA:
Singoli: Fairytale-Alexander Rybak
Album: 21th Century breakdown- Black Eyed Peas
SVIZZERA:
Singoli: Ayo technology – Milow
Album: Sounds of the universe – Depeche Mode