Vota il tormentone pop 2011: scegliete voi la canzone europea dell’estate

Ritorna anche quest’anno “Vota il tormentone”  il mega sondaggio in cui voi e soltanto voi siete chiamati a scegliere la canzone pop dell’estate 2011, il vero tormentone europeo per questi mesi caldi. L’anno scorso, al termine di tre mesi, avete scelto “Fight for this love” di Cheryl Cole, quest’anno il concorso riparte con 36 canzoni in lizza. Per tormentone “pop” si intendono tutte quelle canzoni, appunto del genere pop o elettropop o pop rock caratterizzate da melodie e/o ritornelli particolarmente orecchiabili e da canticchiare, che hanno avuto buon riscontro nei rispettivi paesi e/o al di fuori di essi. Sono esclusi, come detto, i brani dance perchè la lista sarebbe lunghissima e sono escluse le cover, anche se in realtà uno dei 36 brani in concorso ha un sample di un motivo già esistente

Il sondaggio è riservato a brani interpretati ESCLUSIVAMENTE da artisti europei ed incisi e distribuiti (anche gratuitamente) su qualunque supporto

COME FUNZIONA

I brani in concorso sono 36: cinque di questi accedono direttamente alla finale. Si tratta di successi radiofonici o discografici  o brani rivelazione dell’anno 2011 o ancora motivi che hanno lanciato un artista dapprima sconosciuto  sulla scena internazionale (la cosiddetta wild-card, assegnata a discrezione della redazione). Gli altri 30 partecipano alla prima fase del sondaggio, che si concluderà il 15  luglio. I primi 10 classificati accederanno alla finale insieme ai 6 ammessi di diritto. I 15 brani così selezionati saranno di nuovo sottoposti al vostro giudizio sino alla fine di agosto, quando il contest si chiuderà e sarà scelto il tormentone 2011. 

AMMESSI DIRETTAMENTE ALLA FINALE

  1. Yanez – Davide Van de Sfroos (Italia), rivelazione dell’ultimo Sanremo
  2. Popular – Eric Saade (Svezia), terzo posto all’Eurovision Song Contest, successo discografico
  3. Stuck – Caro Emerald (Olanda), successo radiofonico per l’artista rivelazione dell’ultimo anno e mezzo
  4. Cancion de amor caducada – Melendi (Spagna), successo radiofonico e discografico nell’ambito dei Los40
  5. In love for a while – Anna Rossinelli (Svizzera), tormentone dell’ultimo Eurovision Song Contest, vincitrice del nostro blog contest (wild card).
  6. Price tag, – Jessi J ft B.O.B (Gran Bretagna)- successo radiofonico

Dopo il salto, le 30 canzoni della prima fase….

Continua a leggere

“Fino a tre”, Luca Napolitano in duetto con Tinkabelle

Di Tinkabelle abbiamo parlato ieri, in occasione della presentazione dei suoi due singoli che accompagnano l’album di debutto “Highway”, in uscita in Italia il 21 Giugno dopo aver vinto il disco d’oro nella Svizzera, terra d’origine della cantante, ed essere rimasto in classifica per venti settimane. L’occasione è buona per riparlare di Tanja Bachmann e del suo country pop perchè è di questi giorni l’uscita di un duetto con Luca Napolitano nel brano “Fino a tre”.

La canzone è contenuta nel nuovo album dell’ex Amici, che porta lo stesso titolo del brano. E i due artisti, per presentare il duetto e promuovere entrambi gli album, saranno insieme dalla prossima settimana in Italia in alcune tappe. Il lavoro di Napolitano,  vanta anche alcune particolarità, tra queste una canzone, “Necessaria e sufficiente“, scritta da Edoardo Bennato che è anche protagonista di un cameo nel finale con un assolo di armonica.  “Cosa sei per me”, invece, è un ricordo affettuoso e commosso di Alex Baroni: per lui Niccolò Fragile (produttore del disco) e Garofalo avevano scritto questo brano e a lui Luca Napolitano dedica questa canzone.

“The man I need” e “Hold on”, il country pop della Svizzera Tinkabelle. Il 21 giugno anche in Italia l’album “Highway”

Tanja Bachmann è uno dei nuovi fenomeni musicali. Viene dalla Svizzera, precisamente da Zurigo, ma nel suo sangue c’è la musica country e ci sono i suoni trdiazionali americani ed irlandese,  retaggio dei gusti musicali materni, sapientemente fusi nel pop. La sua fama arriva quasi per caso ed a scoprirla è il cantante inglese Seal, che ancora prima che lei incidesse un solo singolo la chiama a duettare con lui.

Con gli anni Tanja ha sviluppato un grande interesse per la tradizione musicale rurale e per i grandi cantautori americani e anglosassoni e questo ha avuto un riflesso importante sulla sua musica perchè il suo primo album “Highway” è pieno di canzoni di questa sonorità. “The man I need” è il singolo uscito a fine 2010, rimasto largamente in rotazione in Svizzera anche per tutti i primi mesi del 2011, adesso è uscito “Hold on”, secondo singolo, sullo stesso livello.

“Highway“, autostrada. Ed in effetti le sue canzoni sono proprio del genere che accompagnano volentieri un lungo viaggio, per stare rilassati alla guida. In Svizzera è entrato in classifica direttamente al secondo posto conquistando all’esordio un disco d’oro e rimanendo per 10 settimane nella top 20 della classifica di vendite. In Italia, l’album della giovane esce il 21 giugno. Qui la potete ammirare live durante il programma della Schweitzer Fernsehen “Benissimo”. Ma di lei torneremo a parlare domani. Stay Tuned.