Ritornano gli Spandau Ballet

IMPORTANTE: VOTA LA CANZONE PIU’ BELLA D’EUROPA! CLICCA QUI

Il signor Tony Hadley ormai è un ricco signore di 48 anni, anche un pò imbolsito, ma che canta ancora da campione. Se ne accorse Meneguzzi l’anno scorso, che ebbe l’idea di invitarlo sul palco di Sanremo per cantare la sua “Grande“. Adesso è arrivato l’annuncio: gli Spandau Ballet tornano insieme.

Per noi figli degli anni’80 sono un pò dei miti, come lo erano i rivali Duran Duran, nell’eterno dualismo fra chi voleva “sposare Simon Le Bon” (anche lui parecchio imbolsito ora…) e chi parteggiava per le melodie straordinarie di “Through the barricades” e “Only when you leave“.

L’hanno annunciato su una vecchia nave da guerra nordirlandese ormeggiata sul Tamigi: subito il Tour, presto nuove produzioni. I loro eterni rivali, nella loro reunion sono andati così così. Molto meglio hanno fatto i Take That, icone degli anni’90.

Si erano sciolti nel 1989 a colpi di battaglie legali fra tre dei componenti ed i fratelli Kemp, adesso rieccoli. Solo un barile da raschiare o volontà di rilanciarsi? Sentiremo. Intanto, per quelli come noi che li conoscevano e quelli che invece sanno a malapena chi siano, in alto c’è “Through the baricades”. Sotto, invece, l’esibizione di Hadley a Sanremo l’anno scorso.

“Onde radio”, gli ex Lunapop diventano Liberpool

Riprendo ed approfondisco questa notizia che ho trovato sul blog del mio amico Maxxeo, cui vi rimando. per la serie al peggio non c’è mai fine ecco a voi i Liberpool. Guardate le loro facce. Non vi dicono niente? Probabile. Perchè Alessandro De Simone e Gabriele Galassi erano solo due componenti – piuttosto anonimi – nientemeno che dei Lunapop.

Oscurati dalla presenza ingombrante di Cesare Cremonini e di Ballo, sono evaporati nel nulla al cospetto della carriera da solista del loro ex frontman dopo lo scioglimento della band. Ora sono tornati, con il nome appunto di Liberpool, accompagnati da Andrea Capoti.

“Onde radio” è il modestissimo singolo d’esordio nel quale troviamo come “guest stars” (eufemismo)  gli ex Amici di Maria De Filippi Federico Costantini e Federica Capuano. La sensazione è quella che abbiamo avuto vedendo tornare Tony Hadley sul palco di Sanremo nell’esibizione con Meneguzzi o Simon Le Bon al momento della reunion dei Duran Duran: signori imbolsiti alla disperata ricerca di un ultimo spicchio di popolaritò.

La differenza è che l’ex Spandau Ballet e i Duran Duran riescono ancora a fare delle ottime cose a livello musicale, mentre se il buongiorno si vede dal mattino, questi Liberpool non andranno tanto lontano. In più il sound è lo stesso dei Lunapop di dieci anni fa.

Praticamente è come se il tempo si fosse fermato. L’effetto è quello di una canzone fuori tempo, perchè chi la canta non ha più le physique du rôle per farlo. Non si può continuare ad ammiccare alle adolescenti e fare  i piacioni con le canzoncine da rimorchio quando si ha l’età per metter su famiglia.