Francesco Facchinetti condurrà dal 13 settembre Star Academy, il programma che lanciato più talenti musicali in Europa. Eccone un campionario

Ora è ufficiale, sarà Francesco Facchinetti, reduce da quattro edizioni di X Factor a condurre su Rai 2 dal 13 settembre Star Academy, il talent show musicale che in Rai ha preso proprio il posto del format inglese. In realtà a dispetto del nome, non si tratta di una novità. Star Academy è infatti il nome con cui in tutta Europa si identifica “Operacion Triunfo”, il talent show originale spagnolo che nelle sue versioni in giro per il continente ha sfornato artisti partiti dalla accademia dello musica che poi sono diventati campioni di vendite nel mondo.

In Italia, andò in onda per la prima volta nel 2002 col nome di “Operazione Trionfo” su Italia 1, con la conduzione di Miguel Bosè. Ma  da noi i tempi erano prematuri e nessun talento musicale sbocciò (l’unico ad aver fatto carriera, ma come vj è Federico Russo). Ma come detto in Europa è stato in tutti questi anni una fucina di talenti. Eccone un breve campionario.

Continua a leggere

“The time is now”, il debutto da solista di Virginia Labuat

Musica spagnola in fermento, con gruppi che scoppiano e soliste che prendono il nome del gruppo. Dopo Nena Daconte, ecco Virginia Labuat. Anche lei redice da un talent show, per la precisione “Operacion Triunfo“, il suo esordio era stato nel progetto Labuat, che comprendeva anche i Pinker Tones e Rijsto Mejde, suo insegnante nel programma televisivo. L’album omonimo, trascinato dal singolo “Soy tu aire”, è stato nominato per il premio Disco dell’anno in Spagna.

Concluso il sodalizio artistico, Virginia Maestro ha deciso di proseguire da sola, assumendo come cognome d’arte il nome del suo ex gruppo. Ed ecco l’album “Dulce hogar”, che segna l’esordio da solista. The time is now”  (è nel link, non ce lo fanno importare…), il primo singolo, è bellissimo, dalle sonorità retrò, molto diverso da quelle cui aveva abituato il pubblico. L’album completo uscirà a fine Marzo, ma intanto il singolo è schizzato ai vertici delle charts di download ed è battutissimo dal netowrk radiofonico Los 40 principales.