Eurofestival: finalmente on line “Fuori dalla realtà”, versione italiana di “Et Cetera”. La Turchia “pressa” Tarkan (quello di “Kiss Kiss”)

Eravamo stati i primi a notare la presenza di un italiano fra gli autori di un brano dell’ Eurofestival 2009: Daniele Moretti aveva scritto curato la musica, gli arrangiamenti e la linea vocale di “Et Cetera“, pezzo in gara per l’Irlanda, cantato da Sinead Mulvey  & Black Daisy.

Avevamo intervistato Daniele subito dopo la rassegna (l’intervista è in questo post), scoprendo che il giovane triestino, leader dei Klame, rock band giuliana, aveva composto anche la versione italiana del brano, dal titolo “Fuori dalla realtà“. Nell’intervista trovate anche tutta la storia e la parabola del pezzo.

Ora, dopo aververlo proposto in streaming grazie all’amico Alex P., siamo finalmente in grado di farvi sentire il pezzo, che è stato pubblicato on line dal canale youtube di esctoday, il sito indipendente olandese che si occupa quotidianamente dell’Eurofestival. Gran bel pezzo anche in lingua italiana, bravo Daniele!

EUROFESTIVAL 2010, TARKAN PER LA TURCHIA. ANZI NO, ANZI FORSE – Il nome Tarkan ai più non dice niente. Ma se vi dicessimo “Kiss kiss” di Holly Valance? Allora forse qualcuno si ricorderà il pezzo tirabaci della sensualissima austro-neozelandese. Ebbene, il pezzo altro non era che la traduzione in inglese di “Simarik” di Tarkan, che ovviamente ne resta fra gli autori…

I rumors parlano di Tarkan, vera stella del pop turco, 15 milioni di dischi venduti, come candidato rappresentare la Turchia all’ Eurofestival 2010: è il primo cantante ufficiale della nuova edizione. Sembrava notizia certa, annunciata anche dai media “dedicati” oltre che da quelli turchi, poi il manager dell’artista ha smentito il raggiungimento dell’accordo con la tv turca, lasciando però le porte aperte ad una trattativa.

La Turchia vorrebbe puntare su di lui per migliorare il quarto posto dell’anno scorso con Hadise e “Dum te tek” e puntare alla vittoria, che le manca dal 2003 quando Sertab Erener sbancò la rassegna con il brano “Everyway that I can“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: